Allarghiamogli le buche

Questa la capiscono i golfisti. L’ho sentita adesso dai commentatori Sky durante il torneo (sarebbe da verificare ma, se è vera, è carina).

Sembra che a Rabat, nel club dove si sta giocando il torneo di golf del Tour Europeo, ci sia un campo da 9 buche riservato esclusivamente al re. Ci può giocare solo lui. E fin qui, vabbè, non c’è molto di strano, vuoi che un re non abbia il suo campo privato tutto per lui?

La cosa divertente, però, è che sembra che il re quando si diletta nel golf abbia delle difficoltà con i bunker (come lo capisco); in pratica, non riesce ad uscirci. Quindi, nel suo campo, tutti i bunker sono in erba, e non di sabbia.

Bella la vita di un re…

Rispondi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: